Long Way Round

Mentre leggevo, o meglio divoravo, Io Elefante di Niq mia moglie Nadia mi ha regalato il libro di Long Way Round.

Si lo so, già li sento molti di voi puristi del moto-turismo che storcono il naso sapendo che chi ha scritto questo libro è un attore famoso, con una disponibilità economica decisamente ampia, e che ha viaggiato seguito costantemente da due mezzi di servizio, però il libro è bello e il racconto è piacevolissimo da leggere, per la cronaca esiste anche il DVD (che prima o poi devo comprarmi).

Si tratta del viaggio dall’inghilterra, la località esatta non la ricordo ora ma vedrò di rimediare, e sono arrivati sino a New York USA percorrendo in pratica tutta l’europa occidentale, poi quella orientale e attraversando l’Asia, un viaggio davvero notevole che li ha visti percorrere alla fine della storia ben 30.000 km in sella alle loro BMW R1150GS Adventure.

Il racconto non è chissà cosa e ricordo che i due oltre alla sicuramente ampia disponibilità economica avevano il supporto di due mezzi di assistenza che non è certo poca cosa, fatto è che comunque si sono fatti il percorso in moto e non certo nel furgone 😉 e con loro per quasi tutto il percorso c’era anche il cameraman sempre su GS1150 Adv.

Il libro non è romanzato ma è più che altro un diaro di viaggio piuttosto ricco, non mancano le note meno interessanti, come i piccoli momenti di solitudine in cui i due sentono la mancanza della famiglia, ma alla fine della fiera ne vale la pena è sicuramente un esperienza che chi ama andare in moto farebbe molto volentieri.